Convegno medico-scientifico internazionale

RADAR, RADIOFREQUENZE
e RISCHI per la SALUTE

IL CONVEGNO

 

Nel 2011 la IARC ha definito la radiofrequenza come “Possibile Cancerogeno di Classe 2B”.
Tuttavia assistiamo ad un rapido e progressivo aumento dei sistemi che sfruttano questa  tecnologia, come radar, antenne della telefonia mobile, cellulari, Wi-Fi e Wi-Max.
Ma quali sono i rischi biologici e sanitari legati a tali esposizioni?

Il convegno consentirà di stabilire le basi scientifiche del nesso di causalità tra esposizioni e patologie riscontrate nella popolazione, grazie a scienziati di fama internazionale coinvolti nella ricerca sui meccanismi di azione dei campi elettromagnetici e studiosi delle epidemiologie correlate, al fine di poter attuare i provvedimenti a tutela della salute pubblica.

Sono state invitate a partecipare rappresentanze militari ed Istituzioni preposte al monitoraggio e alla salvaguardia della salute e dell'ambiente.