First part

Continue…

Second Part

 

 manif-bottone

Radar, radiofrequenze e rischi per la salute

Sabato 20 aprile 2013, Potenza Picena (MC)

Auditorium “F. Scarfiotti”

 

 radar-bad

Abbiamo deciso di organizzare questo evento perché la nostra cittadina, come i paesi limitrofi, è esposta da oltre trent’anni al campo elettromagnetico emesso da stazioni radar ed autorevoli ricercatori sospettano che vada associato ad esso l’eccesso di mortalità e patologie riscontrate nel nostro territorio (fonte A.D.E.R.).

Il convegno, grazie alla partecipazione dei principali esperti mondiali, consentirà di gettare le basi del possibile nesso di causalità tra le radiazioni elettromagnetiche e le patologie causate nella popolazione, e di poter attuare i provvedimenti necessari per la tutela della salute pubblica.

Tutti gli organizzatori, come pure i relatori, daranno il proprio apporto a titolo gratuito, ma dovremo impegnarci a sostenere le spese di spostamento e soggiorno, nonché naturalmente quelle relative alla promozione e all’allestimento del convegno.

 Coloro che condividono l’importanza di questo progetto e vogliono contribuire alla sua realizzazione, possono fare una donazione tramite un nostro incaricato contattando il n. 329/1755429 o tramite bonifico bancario con accredito presso:

Banca Etica – iban: IT06B0501802600000000148508

OGNI DONAZIONE SARÀ DETERMINATE PER LA FATTIBILITÀ DEL CONGRESSO.

Estratto della serata organizzata della nostra associazione il 4 Gennaio 2013. La serata di raccolta fondi per il convegno medico-scientifico del prossimo 20 aprile, ha visto sul palco di Porto Potenza la sand-artist Silvia M che ha creato sulla musica di Sergio Reggioli e Bip Gismondi. Sono intervenuti, inoltre, Alessio Ramaccioni, Pablo Castellani ed il Prof. Fiorenzo Marinelli per presentare il loro libro Onde Anomale e introdurre il tema dei campi elettromagnetici.

Ricordiamo che la campagna di raccolta fondi per l’organizzazione del convegno medico scientifico è ancora aperta e chi volesse contribuire anche con una piccola quota, lo può fare tramite il nostro conto corrente oppure contattandoci direttamente.

Città Prestata ringrazia gli artisti e tutti coloro che hanno partecipato allo spettacolo “Live for Life” del 4 Gennaio 2013.

 Il vostro coinvolgimento e la vostra passione hanno reso unica una serata di cultura e impegno civile.
 Abbiamo dato voce alla riflessione con Alessio Ramaccioni e Pablo Castellani,
 Abbiamo dato forma alla nostra immaginazione con Silvia Emme,
 Abbiamo sognato insieme a Bip e Sergio.
 La vostra collaborazione ci sprona a continuare nel nostro impegno per migliorare il nostro futuro e quello dei nostri figli.